News in evidenza - Pagina 7 di 8 - Jekko

Le ultime notizie, per essere sempre sul pezzo.

Guarda video di presentazione, interviste, anticipazioni e novità per scoprire i prodotti, gli eventi e i protagonisti del mondo Jekko.
22/08/2017
La nuova JF545, l’evoluzione della specie
L’ultima nata in casa Jekko, che rivoluziona gli schemi tradizionali del sollevamento portando su cingoli quello che da sempre ha una naturale applicazione su camion: la gru articolata L’incontro di due differenti concetti nel campo del sollevamento per creare nuovi scenari e nuove opportunità d’applicazione. Parte da questa prospettiva il concept della nuova JF545 di Jekko, che si è recentemente presentata sul mercato con il chiaro obiettivo di avvicinare e rivoluzionare l’ambiente delle minigru e delle gru articolate. Sì, perché la nuova JF – sviluppata dell’azienda trevigiana leader internazionale nel settore delle minigru in partnership con Fassi – rompe gli schemi tradizionali del sollevamento portando su cingoli quello che da sempre ha una naturale applicazione su camion: la gru articolata. E come sempre, cambiando la prospettiva, si scopre un mondo completamente nuovo, come nuove sono le opportunità d’impiego, le potenzialità, le infinite applicazioni di uno strumento che unisce i punti di forza di contesti diversi. “La cultura della minigru  – spiega Diego Tomasella, amministratore delegato di Jekko – compie un importante passo di avvicinamento verso quella della gru articolata per presentare un prodotto innovativo, semplice nell’uso, alla portata di un mercato più ampio e continuamente alla ricerca di nuove soluzioni, in particolare sul fronte della manutenzione e del service, in contesti logistici e ambientali sempre più complessi”.   Le caratteristiche distintive Super accessibilità in spazi ristretti Inoltre, il concetto di fondo è portare a livello terra quello che solitamente è impiegato su camion. Questo significa avere un potenziale di accessibilità e riduzione degli ingombri con importante impatto favorevole sulle logistiche. Diventa quindi possibile trasportare e impiegare una gru articolata in tutte quelle aree non accessibili da un camion: aree industriali, spazi ristretti, centri storici angusti, parchi cintati e in generale ovunque l’accesso sia favorevole agli ingombri decisamente ridotti della gru articolata in azione su cingoli.   La zavorra: c’è e non c’è Questa macchina ha la possibilità di impiegare una zavorra di 35 q.li con un innovativo sistema automatico di sganciamento grazie ad un pianale basculante che idraulicamente intercetta la zavorra, il tutto gestito da radiocomando. L’operatore a questo punto deve semplicemente rimuovere dei perni di bloccaggio e sganciare direttamente la zavorra. Questo diventa estremamente utile in situazioni di spazi ristretti e logistiche limitate quando l’impiego della zavorra non è necessario. Ma non è tutto, perché una volta rimossa la zavorra il pianale basculante può essere impiegato per caricare e trasportare fino a 35 q.li di materiale opportunamente fissato ed agganciato.   Motore: sia diesel che elettrico La JF545 dispone sia di un motore Diesel Kubota da 55 kw, sia di un motore elettrico trifase da 13 kw. L’operatore, a seconda delle situazioni e delle esigenze, può facilmente switchare da una soluzione all’altra con una notevole flessibilità d’impiego, per uso sia interno che esterno.     Le principali applicazioni e vantaggio competitivo Una gru così versatile trova impiego nei contesti più disparati: situazioni particolari di sollevamento, posa in aree ristrette di cantiere (travi, soppalchi, vetro, impianti di climatizzazione, ecc.)  o industriali (macchinari di varie dimensioni), manutenzioni, service. Può essere una macchina perfetta per le ditte specializzate nel sollevamento a integrazione della gamma già esistente di gru articolate su camion e city crane, ma anche per le società specializzate nel noleggio a caldo e a freddo. Può essere ideale per chi è specializzato in nicchie operative, con esigenze elevate ed estremamente particolari, ma più in generale per tutti coloro che vogliono sfruttare i vantaggi tipici di una gru articolata in ambienti inaccessibili per i camion. In generale il mercato richiede sempre la macchina più piccola a parità di sollevamento per ovvi motivi in termini di economia di costo, potenzialità, logistiche, manutenzione e semplicità d’uso. La nuova JF545 è nata proprio per questo.
Leggi
28/06/2017
Kran&Bühne: Lo stivale delle sette leghe
In occasione del 2° Dealer Meeting Jekko, il nostro Amministratore Delegato Diego Tomasella è stato intervistato da Rüdiger Kopf della rivista tedesca Kran&Bühne. Qui sotto è possibile leggere la traduzione dell’articolo originale “Sieben Meilens Stiefel” contenuto nell’uscita di Luglio. Lo stivale delle sette leghe Jekko si è sviluppata facendo grandi passi. Lo sa bene l’amministratore delegato Diego Tomasella, con il quale Rüdiger Kopf ha parlato all’inaugurazione della nuova unità produttiva. All’improvviso il mondo è cambiato. Da qualche anno il mondo delle minigru sta facendo risplendere il nome di Jekko, che solo da qualche tempo è ben conosciuto, ma che ha saputo trovare il suo posto sotto ai grandi nomi di  questo settore di nicchia, attraverso delle fresche idee innovative. 5 anni fa quest’azienda, nata a Colle Umberto, città a nord di Venezia, produceva solo 80 minigru all’anno. Nel 2017 sono 250 – ovvero più del triplo. E non è tutto. Nei prossimi anni la produzione verrà ampliata. Si dovrebbero dunque raggiungere le 400 unità prodotte, il tutto in un settore di nicchia. Per questo motivo è stato acquistato un ulteriore capannone, che si trova a 500 m dalla sede principale. Con un’estensione di 12.000 m², 3.900 m² coperti, lo stabilimento è stato allestito da poco, con un’area di test esterna realizzata appositamente – Jekko si è organizzata molto bene. “Già nel 2015 vedevamo in atto un cambiamento” afferma Diego Tomasella. L’amministratore delegato di Jekko ricorda anche tutte le dinamiche del 2016. “Dopo la fiera Bauma avevamo molti contratti in mano. Quella è stata la scintilla che ha fatto espandere la produzione”.  A Maggio e Giugno 2016 hanno cercato uno spazio adatto, in Ottobre acquisito una nuova area, la cui costruzione è iniziata a Novembre, in conformità ai bisogni dell’azienda. “Così a Marzo siamo partiti con la produzione” dice sorridente Tomasella. Il “vecchio” capannone è stato mantenuto ora vi svolgiamo principalmente il lavoro di saldatura. Nel nuovo stabilimento il lavoro avviene in catena di montaggio – in condizioni pulite, luminose e con una disposizione su tre linee. Questo ci permette di incrementare l’integrazione verticale” spiega l’Amministratore Delegato. Lui prima di tutti ha visto il vantaggio di ciò, permettendo così di rispondere con maggiore flessibilità agli ordini, soprattutto quando la domanda è molto alta.  E naturalmente, i controlli di qualità vengono realizzati su una breve distanza. A detta di Tomasella, l’investimento complessivo ammonta attorno ai tre milioni di euro. Il fatto che Jekko stia crescendo, è visibile anche nell’aumento del numero di rivenditori. L’azienda ha invitato all’inaugurazione i dealer provenienti da tutto il mondo; non solo i rivenditori tedeschi come Nordkran e Bavarialift, ma anche quelli provenienti da Paesi come Cina, Singapore, Sud Corea, Messico, Colombia, Canada e USA hanno partecipato, solo per nominarne alcuni dei 30 presenti. Al primo Dealer Meeting erano presenti una dozzina di rivenditori. [2014 n.d.t.] Quindi dov’è diretto il sentiero di Jekko? “La nostra nuova sfida è di trovarci in continua crescita, così come sta crescendo la domanda. Non abbiamo solo un nuovo stabilimento. Il personale è in aumento, attualmente ci sono 54 dipendenti e anche il servizio di vendita e assistenza si sta rafforzando”, spiega Tomasella. E non c’è dubbio che ad un evento del genere si presentino novità piccole e grandi. Grazie alla collaborazione con Fassi, è stato possibile combinare le componenti delle macchine. Sono stati presentati i nuovi modelli con nome JF: la potente JF 545 è in grado di sollevare fino a 15,5 tonnellate e il suo braccio si estende fino a 28 metri. I pesi possono essere sollevati ad un’altezza di 30 metri. Nel complesso la occupa 5,45 m di lunghezza, 1,84 m di larghezza 2,75 m di altezza durante il trasporto. Con un peso di 15 tonnellate, la gru è facilmente trasportabile. Con un’area di stabilizzazione di 6,7 per 6,7 ​​metri questa grande minigru resta comunque sotto i valori di altri modelli simili. Inoltre, grazie al braccio articolato, il jib può essere installato ad un’altezza di 18 m per salire di ulteriori 10 metri. Si tratta di una combinazione di una gru Fassi sul classico sottocarro di una minigru, ma con degli adattamenti specifici per questo tipo di macchina. Peso e altezza sono dunque studiati in modo ottimale per consentire il miglior trasporto possibile, seppur sempre con un peso di 15 tonnellate. “Nel frattempo abbiamo ricevuto circa 15 ordini per la JF545, e altri sono in trattativa”, afferma Tomasella guardando alla vantaggiosa collaborazione con Fassi. Con i mezzi di cui Jekko dispone attualmente, si potrebbero realizzare due di queste gru al mese. In modo diverso vengono presentate le più piccole JF30 e JF40. Come afferma l’Amministratore Delegato “questi modelli sono più vicini al cliente finale. Hanno meno accessori, sono essenzialmente di base, ma sono facili da trasportare e da utilizzare. Questi sono i prodotti che permettono di aprire le porte di un mercato conservatore.” Un fatto, questo, che anche lui ritiene essere positivo. “Sicuramente Jekko nei prossimi anni non sarà al primo o al secondo posto nel settore delle minigru, ma possiamo certamente aumentare la competitività. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di presentarci sul mercato con nuove idee. In un mercato conservatore con un pubblico fedele ai propri marchi, i piccoli modelli permettono di aprire molte porte”. E cosa sarebbe un Dealer Meeting, se non venisse data un’anteprima di qualche novità? Ecco dunque che sono stati presentati i primi disegni della SPK90, una gru da 9 tonnellate, “sorella maggiore” della SPK60.
Leggi
12/06/2017
Le mini gru Jekko incorniciano la Donizetti Night a Bergamo
In occasione della serata per salutare la chiusura del teatro Donizetti di Bergamo, le mini gru Jekko sono state invitate come ospite speciale a sorreggere il sipario d’accesso all’evento. In un alternarsi di spettacoli teatrali, esibizioni musicali, danza ed arte, la Fondazione Donizetti ha voluto organizzare un evento in onore della chiusura per lavori dell’omonimo teatro storico. 47 mila persone hanno preso parte all’iniziativa in tutta la città, passando attraverso l’enorme sipario allestito a Porta Nuova, sorretto da una Jekko SPX527 e una SPX1275, che si sono perfettamente rese parte del palcoscenico cittadino, grazie anche alla collaborazione della ditta Elevo di Lallio (BG).
Leggi
30/05/2017
2° International Dealer Meeting
Il Secondo Jekko Dealer Meeting ha avuto luogo Giovedì 18 e Venerdì 19 Maggio. Il meeting internazionale si è svolto a Jesolo, a 45 minuti dalla nostra sede principale. L’obiettivo del meeting era di creare armonia nel gruppo degli svariati distributori, incoraggiando la condivisione di esperienze e conseguentemente anche di conoscenze – obiettivo da considerare raggiunto a seguito della grande partecipazione da parte di tutti i 30 dealer (60 persone) nel mondo. Nella prima giornata di meeting abbiamo riassunto la situazione attuale del mercato delle mini gru, cercando di capire quale sarà il trend nei prossimi 5 anni. Abbiamo anche presentato i tre nuovi modelli JF, gru articolate cingolate realizzate in collaborazione con Fassi. Durante la serata tutti i partecipanti si sono uniti al team Jekko per una cena a bordo di un galeone attraverso i canali di Venezia. Nella seconda giornata tutti i dealer hanno avuto l’opportunità di visitare il nostro nuovo stabilimento produttivo. La nuova struttura di Godega di Sant’Urbano, destinata ad essere utilizzata per le fasi di assemblaggio, consiste in un’area di 12.000 mq (di cui 4.000 coperti), che si aggiungono ai 5.000 mq dello stabilimento di Colle Umberto, dove si trova la sede principale insieme agli uffici amministrativi e commerciale e la sezione carpenterie. Durante la giornata abbiamo colto l’occasione per presentare dal vivo le nuove JF545, JF30, JF40 e anche il nuovo MPK05. La parte finale del meeting è stata una cena in una discoteca di Jesolo insieme ai Dealer che hanno partecipato all’evento. Questo meeting si è rivelato per noi un successo inaspettato: tutti i dealer hanno dimostrato quanto sono coinvolti ed entusiati del lavoro svolto negli ultimi 2 anni, trasmettendoci il loro concreto ottimismo anche per il futuro di Jekko.   Caricando il video, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di YouTube.Scopri di più Carica il video Sblocca sempre YouTube PGlmcmFtZSBsb2FkaW5nPSJsYXp5IiBzcmM9Imh0dHBzOi8vd3d3LnlvdXR1YmUtbm9jb29raWUuY29tL2VtYmVkL0VSQWc3VHhmaXFNP3JlbD0wIiB3aWR0aD0iNjQwIiBoZWlnaHQ9IjM2MCIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIGFsbG93ZnVsbHNjcmVlbj0iYWxsb3dmdWxsc2NyZWVuIj48L2lmcmFtZT48L3A+
Leggi
04/04/2017
Modello SPX424 con batterie al litio presentato alla fiera APEX 2017
Il nuovo modello SPX424 con batterie al litio verrà presentato durante la fiera APEX 2017. Siamo orgogliosi di comunicare che presenteremo un modello per ogni famiglia di prodotti durante la fiera APEX 2017, stand 770, ad Amsterdam – compresa una gru con batteria al litio mai vista sul mercato fino ad ora. I modelli esposti saranno: SPX527 – con capacità massima di 2,7 tonnellate, la mini gru più versatile con sollevatore idraulico che si adatta facilmente a qualsiasi situazione di lavoro: Un prodotto al top delle vendite SPX424 – il modello al top di gamma a singola porta dotato di batterie al litio: l’unica mini gru con batterie al litio disponibile sul mercato. MPK50 – la più recente innovazione per le gru industriali for industrial pick&carry con capacità massima di 5 tonnellate con barra stabilizzatrice anteriore brevettata SPK60 – la nostra nuova sfida con una gru telescopica cingolata avente capacità massima di 6 tonnellate tipo pick&carry, interamente controllata a distanza, con cingolatura estensibile e molto altro I nostri rappresentanti saranno disponibili presso lo Stand 770 insieme ad alcuni concessionari internazionali per darvi tutti i consigli necessari e facilitarvi nel soddisfare le più svariate esigenze.
Leggi
15/03/2017
20 Jekko SPX424 per Boels Rental
Il contratto di fornitura per 20 unità è stato ufficializzato tra Jekko e il leader Europeo nel noleggo Boels. Presentata a Febbraio 2017 durante un meeting tecnico-commerciale Boels, la prima SPX424 è gia stata consegnata a Boels e sarà raggiunta da altre 20 unità che andranno a comporre la gamma di mini gru all’interno della flotta di noleggio Boels. Alberto Franceschini, il nostro Sales Manager, spiega le motivazioni per cui un’azienda di prestigio come Boels ha deciso di riporre la sua fiducia in noi: “la SPX424 è la gru più venduta e performante che passa attraverso una porta singola. Equipaggiata con motore diesel ed elettrico, ha accessori un jib idraulico che raggiunge i 15m di altezza, sistema di stabilità automatico, Plug & Play e riconoscimento automatico degli accessori, un’interfaccia grafico intuitivo e configurabile in 14 diverse lingue disponibili – il tutto in completo rispetto della normativa N1300. Tutte queste caratteristiche e molte altre fanno di Jekko un leader nel suo settore in materia di sicurezza e semplicità di utilizzo.” Sarà quindi facile capire perché Boels ha scelto di fidarsi della nostra esperienza, scegliendo una mini gru che è in grado di soddisfare le più disparate necessità di lavoro: costruzioni edili, installazioni meccaniche, manipolazione del vetro, legno, manutenzione industriale, ecc.
Leggi
20/02/2017
Conexpo 2017
JekkoUSA, il nostro distributore Americano, esporrà sette dei nostri modelli di mini gru al CONEXPO 2017 (7-11 Marzo), inclusa la nuova gru cingolata SPK60, con una capacità massima di 6 ton e sbraccio massimo di 17,7 m. Altre innovative caratteristiche dell’SPK60 sono: Cingoli allargabili per aumentare la stabilità Lama frontale per livellare il terreno Manipolatori per tubi e travi Radiocomando con visualizzazione in tempo reale Jib idraulico, a traliccio o a gancio Argano idraulico Questa sarà la prima volta che l’SPK60 verrà esposta sul mercato Americano. Il team di JekkoUSA sarà disponibile allo stand G3722 insieme ai nostri rappresentanti, per rispondere a tutte le domande su nuovi modelli, sicurezza e trend di mercato internazionali e in America.
Leggi
01/11/2016
Cover Story su Sollevare
Piccole gru per grandi sollevamenti. Le mini gru Jekko stanno riscuotendo un enorme successo in tutto il mondo: una crescita che ripaga un Made in Italy fatto di ricerca e innovazione. Jekko è felice di essere la cover story dell’uscita di Novembre di Sollevare, rivista italiana di sollevamento, movimentazione industriale e trasporto pesante. Leggi l’intero articolo
Leggi
24/10/2016
Team Building Jekko
Sabato 22 Ottobre il team di Jekko ha preso parte ad una giornata di formazione aziendale organizzata da Ruggers Tarvisium e ospitata presso la loro sede a Treviso. Il docente del corso Dott. Massimiliano Ruggiero e il Presidente Guido Feletti hanno introdotto il team di Jekko alle regole e alle dinamiche del rugby, spiegando come queste possano essere applicate anche all’esperienza lavorativa in un contesto aziendale. Lo staff tecnico, composto da Mr. Craig Green ed Enrico Pavanello, ha poi fatto mettere in pratica quanto appreso direttamente sul campo da rugby. Tutto lo staff di Jekko vuole ringraziare Ruggers Tarvisium per i valori che ci hanno trasmesso che saranno sicuramente fonte di ispirazione per la nostra volontà di crescere e sviluppare sempre le migliori innovazioni nel campo del sollevamento.   Caricando il post, l'utente accetta l'informativa sulla privacy di Facebook.Scopri di più Carica il post Sblocca sempre i post di Facebook PHA+PGlmcmFtZSBsb2FkaW5nPSJsYXp5IiBzdHlsZT0iYm9yZGVyOiBub25lOyBvdmVyZmxvdzogaGlkZGVuOyIgc3JjPSJodHRwczovL3d3dy5mYWNlYm9vay5jb20vcGx1Z2lucy9wb3N0LnBocD9ocmVmPWh0dHBzJTNBJTJGJTJGd3d3LmZhY2Vib29rLmNvbSUyRm1lZGlhJTJGc2V0JTJGJTNGc2V0JTNEYS41Mjc2MjM0NTc0MjgzMDAuMTA3Mzc0MTg1OC4xNTAzOTc0Njg0ODQyMzYlMjZ0eXBlJTNEMyZhbXA7d2lkdGg9NTAwIiB3aWR0aD0iNTAwIiBoZWlnaHQ9IjY2NSIgZnJhbWVib3JkZXI9IjAiIHNjcm9sbGluZz0ibm8iPjwvaWZyYW1lPjwvcD4=
Leggi