Jekko s.r.l. costruttore italiano di mini gru e accessori per il sollevamento e la movimentazione, parteciperà alla 33^ edizione del Bauma.

Dopo l’enorme successo del 2019, Jekko non mancherà l’appuntamento con Bauma 2022 che quest’anno si terrà dal 24 al 30 ottobre sempre a Monaco di Baviera.

In quest’edizione, Jekko punta all’innovazione e al progresso, due valori centrali nelle nuove sfide che ha deciso di cogliere in questi anni per continuare a confermarsi leader nel settore.

L’innovazione, del resto, è da sempre parte del DNA di Jekko, una realtà dinamica che punta alla qualità del Made in Italy e alla creazione di un prodotto altamente prestazionale.
È per questo che l’azienda trevigiana ha deciso di partecipare nuovamente a questa esposizione internazionale, per poter presentare ufficialmente le proprie novità riguardo prodotti e iniziative green.

Infatti, chi sarà presente a Bauma avrà l’occasione di vedere dal vivo per la prima volta i nuovi modelli introdotti, ma non solo.

L’area espositiva, zona esterna FS, stand numero 903/6, si estenderà su una superficie di 512 mq che verrà allestita con uno stand composto da 5 container in linea.
Questi andranno a comporre una struttura su due piani che ospiterà gli uffici per riunioni e incontri, la zona hospitality e l’area accoglienza-living, dove verranno accolti clienti e dealer.
I container che verranno utilizzati sono stati recuperati e ricondizionati per questa occasione e verranno successivamente installati nella sede in Italia e adibiti alla nuova zona di training e formazione per i clienti, decisione in linea con il progetto sostenibilità intrapreso dall’azienda, sviluppato nel 2021 e attuato a partire da gennaio 2022.

Consolidare è la parola chiave di quest’anno.” – interviene Alberto Franceschini, Direttore Commerciale di Jekko – “Jekko, dopo anni di esperienza, ha raggiunto la sua maturità e porta in esposizione tutte le gamme complete nella soluzione 3×4, ovvero tutte e tre le linee prodotto: SPX, JF e MPK sono state ordinate e uniformate con quattro modelli ciascuna.”

LE NOVITÀ PRODOTTO
Modelli user friendly, elettrici e bi-energy

I macchinari che Jekko porterà in esposizione sono caratterizzati dall’essere stati studiati e sviluppati partendo dal concetto user-friendly, quindi dall’uso semplice ed intuitivo, adatti ad essere manovrati da tutti, sia dagli esperti che dai principianti.

Tutta la gamma Jekko offre sempre la possibilità di lavorare in elettrico, lo conferma il fatto che tutte le macchine presenti in fiera saranno elettriche con batterie agli ioni di litio per la linea delle minigru SPX, con batterie a piombo acido per la linea minipicker e bi-energy, ovvero con motore diesel in accoppiata ad un motore elettrico, per la linea delle gru articolate cingolate JF.

MINI GRU – SPX
Jekko partecipa a questa edizione con il modello di punta del 2022: dopo anni di studio e progettazione, l’azienda trevigiana è pronta a introdurre sul mercato SPX328.

Si tratta di una minigru cingolata della categoria porta singola, ovvero con larghezza, da chiusa, inferiore agli 80 cm.
Dal peso di 2300 kg, portata massima di 2800 kg, altezza massima di lavoro a braccio principale di 10,5 m, altezza massima con jib di 12,8 m, con dimensioni di 2,95 m di lunghezza, 1,61 m di altezza e 73 cm di larghezza e alimentata a batterie agli ioni di litio, è un modello facilmente impostabile e comandabile grazie ad uno schermo interattivo con una interfaccia utente rivoluzionaria nel settore delle minigru ed un radiocomando intuitivo.

In fiera verranno esposti 3 modelli SPX328 in versione elettrica in diverse configurazioni.
La gru è stata progettata per avere tutti gli accessori e componenti utili per il lavoro a bordo macchina, in una posizione tale per cui gli operatori siano autonomi per installarli sulla gru e nel riporli a fine lavoro. Si tratta di una gamma completa di accessori: calzatoie, gancio, blocco gancio a tiro singolo, bozzello tiro in 4°, runner jib, tutti facilmente trasportabili assieme alla macchina e sempre a disposizione dell’operatore ovunque vada.

GRU ARTICOLATE CINGOLATE – JF
Alla serie JF delle gru articolate cingolate, composta già dai modelli JF365, JF545, e JF990 si aggiunge JF235 a completamento della gamma.

Si tratta del modello più piccolo della linea con alimentazione bi-energy; misura 4,74 m di lunghezza, 1,6 m di larghezza e 2,6 m di altezza. È dotato di braccio principale con 4 sfili e di un jib con 4 estensioni ed è capace di performare allo stesso livello dei modelli JF più grandi, sollevando fino a 6150 kg e arrivando a lavorare fino a 16 m di altezza con braccio principale e 25 m di altezza con jib.

La nuova JF235 è dotata della stessa manovrabilità e usabilità di SPX328 grazie al radiocomando interattivo.
Il concetto user-friendly viene esteso dunque anche a questo modello dotato della stessa Graphic User Interface di SPX328, che faciliterà l’impostazione dei parametri della gru prima della manovra e l’esperienza dell’operatore durante la movimentazione della gru tramite radiocomando.

MINIPICKER – MPK
Forte del successo nelle vendite di MPK06 presentato a Bauma 2019, Jekko presenta la nuova soluzione MPK10: un minipicker che misura 2280 x 955 x 1500 mm, dal peso di 1045 kg, capacità massima di 990 kg, altezza massima di 4,5 m, sbraccio di 3,5 m, dotato di radiocomando e accessoriato con manipolatore per vetro.

È un modello che riprende le stesse peculiarità di MPK06, ovvero l’essere l’unico sollevatore pick&carry con rotazione della colonna; in questo caso, di +/-9°. Installa 4 batterie a piombo acido ricaricabili da 24V-155Ah che alimentano la centralina elettroidraulica per la movimentazione della parte gru, gli attuatori elettrici per il manipolatore e i motori di rotazione elettrica per la traslazione.

È dotato di radiocomando intuitivo nell’uso grazie ai colori dei comandi ripresi dalle fascette colorate apposte sulla macchina, per capire che parte di macchinario si andrà ad operare ed ha la possibilità di essere accessoriato o con un manipolatore per vetro (JVM10) dalla capacità di sollevamento massima di 990 kg con possibilità di rotazione di 360°, oscillazione di +/-40° e basculamento di -45°/+90° oppure con il manipolatore per vetro (JVM06) da 600 kg con rotazione continua di 360°, oscillazione e basculamento.

Oltre a MPK10 sarà presentato alla fiera anche MPK20R.

Il modello minipicker MPK20 ha fatto la storia di Jekko, soprattutto per quanto riguarda il settore dell’installazione di vetro facciate. Modello in produzione dal 2005 e prodotto bestseller per più di 10 anni, ora cede il suo posto a MPK20R.
Dal peso di 1955 kg, capacità massima di 2 t, altezza massima raggiungibile di 6,5 m per dimensioni di 2390 x 1510 x 880 mm e alimentato da 2 batterie a piombo acido; si tratta di un minipicker in una nuova versione che non avrà nulla in comune con MPK20.
Dal punto di vista stilistico è stata modificata l’estetica, uniformandola ai modelli MPK06 e MPK10, rendendo così i modelli della linea omogenei tra loro.
Dal punto di vista tecnologico, invece, i miglioramenti sono notevoli: le innovazioni principali sono rappresentate dalla colonna, che ruota di +/-6° gradi per lato e dalla possibilità di installare sulla macchina i manipolatori JVM06 da 600 kg e JVM10 da 990 kg. La trazione è anteriore con 2 motori indipendenti ed è dotato di ruota gemellata a quella anteriore per una maggiore stabilità in off road.
Infine, il braccio principale è stato implementato con uno sfilo manuale in aggiunta a due sfili idraulici, arrivando a sollevare fino a 850 kg all’altezza massima raggiungibile di quasi 7 m.

VENTOSE E ACCESSORI
Jekko ha sempre avuto un occhio di riguardo per gli accessori a completamento dei macchinari per dare la possibilità di lavorare in campi di applicazione sempre maggiori e in più settori possibili.
Gli accessori presenti in fiera saranno:

Ventose JVL450 e JLV600
Ventose a batteria dalla capacità massima di sollevamento rispettivamente di 450 e 600 kg, azionate tramite radiocomando indipendente e utilizzabili in combinazione con qualsiasi macchinario dotato di un sistema di sollevamento a gancio.

Manipolatore universale JVM800
È un manipolatore per vetro indipendente con capacità massima di sollevamento pari a 800 kg e tre movimenti possibili tra oscillazione di -/+45°, basculamento di -45°/+91° e rotazione di 360°, dotato di batterie e radiocomando, adattabile a tutta la gamma macchinari di Jekko e installabile anche su qualsiasi altro modello di gru.

Manipolatore JIB500GR
Si tratta del manipolatore idraulico per travi IPE con capacità di sollevamento di 500 kg e possibilità di basculamento di -57°/+65° e rotazione di 360°, utilizzabile sui modelli SPX532 e SPX650.

Bilancini di sollevamento da 5, 10 e 20 tonnellate con estensione telescopica laterale per una maggiore versatilità nell’utilizzo, con diversi punti di attacco per il sollevamento e adatti per bilanciare i pesi caricati sulla gru.

INIZIATIVE GREEN E WELFARE AZIENDALE
La stessa attenzione che impiega nello sviluppare nuovi prodotti rivolti al il futuro, Jekko la dedica anche alla parte organizzativa e gestionale dell’azienda.
Jekko infatti ha deciso di migliorarsi non solo dal punto di vista dei prodotti, ma anche per quanto concerne le iniziative riguardanti la sostenibilità e l’ambiente.

INIZIATIVE PER L’AMBIENTE
Il primo obiettivo prefissato è quello di rendere Jekko plastic free eliminando e riducendo al minimo la plastica monouso da ogni impiego all’interno dell’azienda.
Il secondo è quello di rendere l’azienda il più possibile paper free, incentivando la diminuzione del numero di stampe a favore dei file digitali, mettendo a disposizione l’utilizzo dei tablet per snellire la gestione delle operazioni in produzione e promuovendo il riutilizzo della carta straccia.
Dal punto di vista ambientale invece, è stato deciso di adottare circa 20.000 api che hanno trovato casa all’interno delle aree verdi aziendali. La decisione è stata presa per contribuire a salvaguardare questi insetti essenziali per l’ecosistema e per iniziare, con un piccolo passo, a compensare le emissioni di CO2 prodotte.

INIZIATIVE DI WELFARE
Le iniziative di welfare aziendale attuate da Jekko a favore dei suoi dipendenti sono orientate all’attenzione verso la qualità della vita privata e del lavoro dei propri collaboratori.
Per quanto concerne l’inserimento di nuovi lavoratori, l’azienda trevigiana ha organizzato un piano di inclusione delle nuove risorse per introdurle gradualmente nella realtà aziendale.
Ad ogni nuovo collaboratore verrà affiancato un tutor per un primo periodo, che avrà il compito di illustrare la struttura dell’azienda e le persone che ne fanno parte, per dare un quadro di partenza dettagliato ai nuovi arrivati del contesto lavorativo nel quale andranno ad inserirsi.
Andare incontro alle esigenze dei dipendenti però significa anche definire nuove modalità di lavoro.
È per questo che per i che lo richiedono, è stato introdotto lo smartworking; di diritto spetterà loro un numero prestabilito di giorni di lavoro da casa da gestire in autonomia in base alla necessità.
Per i collaboratori che hanno effettuato assenze prolungate, invece, sono state organizzate giornate di reinserimento, per permettere loro di allinearsi con le attività passate e quelle in corso senza essere penalizzati nel lavoro al loro rientro a causa dell’assenza.

Un servizio importante che l’azienda mette a disposizione dei suoi dipendenti è la mensa.
Jekko dispone di due sale mensa messe a disposizione di un servizio di ristorazione che prepara pasti di qualità che prevedono sempre un primo piatto, un secondo piatto, un contorno e il dolce. I piatti nel menù sono composti da pietanze fresche e di stagione, cucinate prevalentemente sul momento o precotte, che incentivano i dipendenti al mangiar sano.
La mensa interna è un’ottima opzione per i collaboratori che possono così ridurre gli spostamenti casa-lavoro e fermarsi direttamente in sede nelle pause pranzo, ottimizzando e sfruttando maggiormente il tempo a disposizione per il pasto.

Altro elemento importante di cui Jekko si avvale è la piattaforma Welfare, tramite la quale i collaboratori possono usufruire di benefit come buoni acquisti, buoni spesa, buoni carburante, agevolazioni per spese mediche, spese di istruzione, viaggi e molto altro favorendo il benessere della persona anche al di fuori dell’ambito lavorativo.

ATTENZIONE PER IL SOCIALE
Per quanto riguarda le iniziative sociali Jekko aderisce a progetti come la raccolta tappi di plastica a favore dell’Associazione Via di Natale, un’organizzazione che si occupa di accoglienza e ospitalità per i pazienti e le famiglie del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano.
Oltre a questa attività l’azienda continua la sponsorizzazione di Benetton Rugby Treviso per supportare ed incentivare lo sport locale e l’importanza dell’attività fisica come buona abitudine.

Jekko è un’azienda giovane e in continua evoluzione che ogni giorno si impegna a sviluppare nuove idee e nuovi progetti. Le iniziative intraprese quest’anno non sono solo che alcune di tutte quelle che si andranno a concretizzare nel tempo andando di pari passo con la crescita dell’azienda.

 

JEKKO S.R.L. – COMPANY PROFILE
Jekko s.r.l. è leader italiano fra i produttori di mini gru e terza potenza mondiale.
L’azienda, con sede in provincia di Treviso, ai piedi delle Prealpi venete, è situata su un’area industriale di oltre 27.300 mq, di cui 10.700 mq coperti in cui operano circa 140 dipendenti.
L’intera gamma prodotti è esportata e distribuita in tutti 5 i continenti grazie agli oltre 35 distributori ufficiali presenti nel mondo.

Storia
Le linea di prodotti Jekko ha origine alla fine degli anni ‘90 dall’attività di progettazione di macchine speciali su commessa e dalla produzione delle prime mini gru. Nel 2007 nasce il marchio “Jekko Minicrane” e viene inaugurato uno stabilimento produttivo dedicato, mentre nel 2016 nasce la società Jekko s.r.l.
Progettazione, Ricerca e Sviluppo
Jekko opera attraverso il proprio staff di ingegneri dotati di moderni strumenti di progettazione, simulazione e sviluppo di costruzioni meccaniche, impiantistiche e sistemi di controllo con procedure di qualità certificate ISO9001:2015. Le macchine vengono progettate ponendo attenzione anche alla fase produttiva, modularità, componentistica intercambiabile e interscambiabilità di alcuni sottogruppi riducono tempi di assemblaggio e aumentano la flessibilità.

Produzione
Il flusso di produzione viene garantito da un accurato processo di pianificazione supportato da un software gestionale di programmazione d’acquisto dei materiali MRP e delle risorse. In Jekko sono presenti 2 stabilimenti: uno interamente dedicato alla realizzazione delle carpenterie e alla loro saldatura ed uno di assemblaggio. In quest’ultimo sono presenti 5 linee produttive, suddivise in base alla dimensione e tipologia di gru, che operano con i principi di lean production: in tal modo si punta ad eliminare gli sprechi, a produrre con un flusso senza interruzione e a perseguire il minor numero di non conformità attivando continui miglioramenti.

Sicurezza e Normativa
Nella progettazione e nella costruzione delle macchine Jekko sono stati adottati criteri e accorgimenti atti a soddisfare i requisiti essenziali di sicurezza contenuti nelle norme indicate sul certificato C.E. ed in particolare dalla norma EN 13000. Le gru Jekko sono marcate C.E. nei mercati dove è richiesto. Tale marchio significa che la macchina rispetta le norme Europee di riferimento. Nei mercati extra U.E. Jekko osserva scrupolosamente tutte le normative necessarie. Nel rispetto delle norme vigenti, le macchine presentano una serie di sistemi d’emergenza che devono essere utilizzati in casi dove la normale procedura di arresto richieda dei tempi troppo lunghi al fine di
salvaguardare innanzitutto l’incolumità dell’operatore e/o di persone che potrebbero trovarsi in zona di pericolo e per proteggere la macchina stessa da danni più o meno gravi.

Post Vendita
Elemento fondamentale di Jekko è sicuramente il Service, che in molte situazioni fa la differenza nella scelta stessa di una macchina. Dal servizio di manutenzione, all’assistenza in loco, dalla gestione dei ricambi online, alla manualistica aggiornata, ma soprattutto grazie alla formazione tecnica specializzata di tutti i suoi distributori, Jekko fa del Post Vendita un grande punto di forza.

Per maggiori info

Guadagna tempo, contattaci o richiedi una videochiamata!

    Voglio iscrivermi alla newsletter Jekko e/o ricevere vostre informative

    Menu
    Lingua
    Social